Maggio, 2018

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

23Mag9:30 am- 1:30 am"COMPETENZE E SOFT SKILLS PER L’IMPRESA 4.0"

ANGELONE SPECCHIO DEL GRIFONE

Arrampicata
  • Località di partenza | BARZIO
  • Stagione consigliata | INVERNO-AUTUNNO-PRIMAVERA

 

Descrizione itinerario

Tra le ultime nate del lecchese, è diventata anche famosa per Riti Tribali, 8c+ liberato da Adam Ondra al secondo giro. Alcuni tiri sono veramente superbi, e in generale la qualità è molto alta. Veramente un piccolo gioiello scoperto e chiodato dall’infaticabile Pietro BuzzonI e dalla guida alpina Adriano Selva. Dita e tecnica di piedi, altrimenti tutto apparirà impossibile. Ondra commentò che “a prima vista non sembra granchè, ma l’arrampicata è simile al Ratikon”

1 LA PICCOLA FIAMMIFERAIA 5a 25m
2 ORIZZONTI 6a 25m
3 LASCO 7a 20m
4 NIENTE PER CASO 7a+ 30m
5 RITI TRIBALI 8c+ 28m Soffitto con canna e poi super placca RP Adam Ondra
6 METTITI IN GIOCO 7b+ 28m Fessura scontrosa, difficile per il grado.
7 GIOCHI PER POCHI 8a 28m Più difficile se si usano le prese martellate!
8 TRA GLI DEI 6c 25m Uscendo a sinistra catena di 7a
9 UN DONO D’ALI L1 7b+ 25m “camminata “con intenso finale
L2 8b+ 20m Muro grigio a tacche. Corda da 80m. Stupendo
10 PAROLE DEL VENTO 6c+ 25m
11 DOLCI ILLUSIONI 7a 25m Muretto verticale di dita ed uscita fisica in strapiombo
12 IL SENTIERO DEGLI ELFI 6b 25m
13 SI, YES, DA, OUI 8b+ 18m Corda da 80m.
14 NO, NO, NO, NO 8b 20m Pangullich naturale, superbo
15 UN RE SENZA CORONA NL 18m
16 I SOGNI DI CHIARA L1 7a+ 28m resistenza ma anche molta tecnica L2 8a+ 20m Strapiombo.
17 SPALMAN 5c 25m
18 CORAGGIO E PAURA 7a 20m 40m partendo su SPALMAN
19 CANNONANDO 7a 35m Canna strapiombante
20 LO SPECCHIO DEL GRIFONE 7c+/8a 35m
21 NOVECENTO 6c 25m Veramente severo per il grado!
22 SOTTO LA FURIA DEL SOGNO 7b 40m 6c+ 26m fino alla prima catena, Corda 80m.
23 I VAGABONDI DEL DHARMA 7c+ 26m Placca di stile lecchese…
24 HIC SUNT LEONES L1 8a 30m come il precedente L2 7a 20m
25 PRESA DI COSCIENZA 7c 28m Superbo muro

Per avvicinarsi:

Da Lecco fino al parcheggio della funivia per i Piani di Bobbio dove sulla sinistra del bar in fondo al piazzale, si imbocca un sentiero che si inoltra in piano nel bosco. Al primo bivio seguire una ripida traccia fino ad un risalto roccioso che si supera per un canalino con catena, arrivando quindi sotto il settore PRIMO SPERONE. Da qui stando a sinistra si attraversa un canale fino allo SPERONE MESCAL, risalire dei gradoni con catene e continuare fino ad una catena che scende in un canalino, che risalito porta in 20 minuti al settore. In discesa si nota un nuovo sentiero appena dieci metri dopo il canalino finale, una volta disceso la prima volta e memorizzato può essere un’ottima alternativa.

Ti potrebbero interessare

X