Maggio, 2018

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

23Mag9:30 am- 1:30 am"COMPETENZE E SOFT SKILLS PER L’IMPRESA 4.0"

PALA DEL SAN MARTINO

Arrampicata
  • Località di partenza | LECCO
  • Stagione consigliata | INVERNO
  • Tempo di percorrenza | 20′

 

Descrizione itinerario

1 LATERAL RELEASE L1 5a 18 m
L2 6c 14 m Corda da 70 dal basso
2 INTERNOSL1 6a 18 m
L2 6b 14 m Corda da 70 dal basso
3 FASI ALTERNE 6c+
4 PSL 7a Bella e tecnica
5 DASIN DASOT 7a gran bella lunghezza
6 D-DAY 7c+ Singolo molto violento, non bellissimo
7 GIROINGIRO L1 6c+
L2 7a+ Vale la pena! Corda da 60 da terra
8 ALABAMA L1 7b Gran bella lunghezza su roccia perfino colorata
L2 6c+ Da terra corda da 70
9 CERVELUNI *L1 6c+ Bello e difficile
L2 6c vale la pena proseguire, da terra corda da 70
10 TEL CHI’L TELUN 6b+ Davvero rognoso
11 TENDINI DI CRISTALLO 6c+
12 ORLANDO FURIOSO 7a
13 NERINAL1 6b+
L2 5c un pò inutile
14 CEYLON 6b bello
15 MONTE DEI PASCOLI 7a+ bel rebus
16 KALIMANTAN 7a+ Tecnica e cervello
17 MUSHROOM 6c+ Ovviamente si usa quello che c’è
18 REM1 5a inutile
19 ROXANA * 6c Questo vale la pena! 70m da terra
20 RICCIOLO 5b
21 HONOLULU 5c Consigliato, roccia bella
22 TAPPABUCHI 6b Bello
23 VIAVAI 6a+ Anche questo tiro è interessante
24 MIROLT 7a
25 IL PUNTO G NL se proprio volete…

Note

Falesia assolutamente invernale, un balcone caldissimo proprio sopra Lecco, con base non larghissima ma che permette comunque di essere piuttosto frequentata. Arrampicata di piedi e qua e là anche di dita, su muro verticale bianco-arancione, con sequenze tecniche e talvolta enigmatiche. Se siete abituati al genere tutto vi apparirà perfino semplice e con gradi generosi, ma basta non scalare su questo terreno per un anno per ritrovare vecchi problemi.

Fonte: Eugenio Pesci: ARRAMPICATE SPORTIVE E MODERNE FRA LECCO E COMO – Versante Sud, Milano.

Tutti i tiri sono stati ripetuti nel 2014 per controllare gradi e direzione

Qui la Guida

NOTA: non lontano è in fase di chiodatura una nuova falesia, molto interessante, ad opera di una guida alpina, con il materiale dei ragni di Lecco

Per avvicinarsi:

Da Lecco raggiungere la piazzetta di Rancio. e svoltare a destra per strada molto in salita fino ad una stanga. Oppure continuare sulla strada dietro la Chiesa per Via Fumagalli e quindi lungo la scalinata di Via Brogno; dopo un lavatoio prendere un viottolo acciottolato con indicazione San Martino e quindi ancora a sinistra per un sentiero pianeggiante nel bosco. Si è sul sentiero dei Pizzetti e lo si abbandona per seguire una buona traccia a monte ( cartello falesia) che raggiunge un ghiaione, con falesia ormai visibile. 15-20 minuti.

Ti potrebbero interessare

X